Il giorno 14 agosto alle 17:30 avrà inizio l’inaugurazione dell’installazione dei 4 emblemi di Ameno. Questa piccola installazione intende rievocare i simboli, tecnicamente gli “attributi iconografici”, che identificano Ameno, Lortallo, Vacciago e le Frazioni Oltreagogna: rispettivamente il cane, il gallo, il maiale e la faina. Perchè nel passato sono stati scelti proprio questi animali? La risposta sta nel crocevia tra storia, mito, leggenda e mistero.
Le fantasiose riproduzioni in legno dei 4 animali sono state realizzate da Giancarlo Bedoni, di Ameno, scultore o, come lui stesso si definisce, “artista naif”.
Dall’età della pensione ha ricominciato ad usare gli attrezzi da falegname e cominciato a produrre animali, maschere e volti umani in diverse espressioni. Tutte sculture in un solo pezzo, che nascono dalla dimensione del legno a disposizione.

Locandina A4Inaugurazione foto